Villas, bed & breakfast, house holidays for rent in Tuscany
Villas, bed & breakfast, house holidays for rent in Tuscany
en it
flash here

USER LOGIN
UsernamePassword


Castiglione della Pescaia

Castiglione della Pescaia
Un vero percorso virtuoso tra storia e natura quello che la bella Cittadina offre al viaggiatore.
Fra Punta Ala e Marina di Grosseto, con il Tirreno ai piedi, in un tratto particolarmente riparato dai venti, a fronte dell'Elba, il suo porto turistico rappresenta un confortevole approdo e un entusiasmante punto di partenza per la navigazione nel Mediterraneo.
L'ampio soleggiato litorale, il mare e il lago di Prile pescosissimi, i boschi intorno ricchi di selvagggina, avevano spinto i Romani a fondare il villaggio di Salebrone, che dotarono di strutture atte a mantenere e potenziare la specificità del luogo.
La caduta dell'Impero determinò l'abbandono della canalizzazione e il conseguente interramento del Lago e del porto.
Si dovette attendere l'illuminata politica dei Medici e dei Lorena perchè il borgo riprendesse nuovo impulso.
Inerpicandosi per le linde strade si arriva alla sommità del colle, che ospita il Paese vecchio con i suoi tesori urbanistici, in lizza con la verdeggiante sottostante pineta che, a perdita d'occhio, la circonda.
Visitate le chiese della Madonna del Giglio e di San Giovanni Battista con le loro reliquie, conviene andar oltre per individuare dall'alto Diaccia Botrona, zona umida, reliquia del Prile, oasi per numerosi uccelli.
Nel porto vanno e vengono anche le barche dei pescatori con il loro prezioso carico di pesce appena pescato, che è bello acquistare ancora guizzante sugli appositi banchi.
In Agosto la cittadina celebra la sua identità marinara con il Palio Marinaro, che vede l'appassionata partecipazione di tutti i rioni.

Il litorale, nei numerosi stabilimenti, offre la possibilità di praticare tutte le attività marine; nell'entroterra, gli amanti dell'equitazione, del trekking, troveranno magnifici percorsi nelle fitte boscaglie, nella sempreverde fiorita macchia, lungo gli specchi d'acqua, tra i fruscii degli animali.
La Casa Rossa, o Fabbrica delle Cateratte, ricorda il momento della bonifica e domina con la sua mole, voluta dal Granduca Pietro Leopoldo, nel 1766, il Padule della Diaccia Botrona,
Numerosissimi i piccoli centri limitrofi, ricchi di storia, tradizioni culinarie, natura meravigliosa, da raggiungere in breve tempo, come Buriano e Tirli.
Tirli, in magnifica posizione sopraelevata, tra castagni e lecci secolari, custodisce da millantanni, nientemeno che la costola del drago ucciso da S. Guglielmo!
Se siete degli agnostici, insensibili al fascino della leggenda, amerete Tirli per la sua squisita gastronomia, che non risparmia la selvaggina del circondario.
© Copyright MGC - Tutti i diritti riservati

Ansedonia Arezzo Castiglioncello Castiglione della Pescaia Cecina Chianni Chitignano Cortona Firenze Follonica Greve in Chianti Grosseto Isola d' Elba Laterina Lido di Camaiore Livorno Lucca Marina di Castagneto Massa Marittima Massa-Carrara Montescudaio Orbetello Pescia Pietrasanta Pisa Pistoia Porto Santo Stefano Prato Punta Ala Roccatederighi San Casciano San Gimignano San Sepolcro Saturnia Scansano Siena Tatti Viareggio Volterra

© Copyright 2007 - 2013 Toscana Affitti Privacy